Novità     Emergenza Covid-19     Privati     Imprese     Soci    

Assegni: Sospensione del termine per il pagamento tardivo – D.L. 23/2020 convertito con Legge 40/2020 - Estensione del periodo di sospensione al 31 agosto 2020

​La conversione in Legge del DECRETO-LEGGE 8 aprile 2020, n. 23, (Legge 5 giugno 2020, n. 40) ha esteso la sospensione dei termini di scadenza dei titoli di credito al 31 agosto 2020.

La norma, con particolare riguardo agli assegni emessi sino all’8 aprile, dispone che sono, tra l’altro, sospesi:

  • i termini per la presentazione al pagamento;
  • i termini per il pagamento tardivo dell'assegno previsti dall'articolo 8, comma 1, della legge n. 386 del 1990

qualora ricadenti o decorrenti nel periodo dal 9 marzo 2020 al 31 agosto 2020.

Per effetto della sospensione dei termini:

  • il decorso dei predetti termini pendenti all’8 marzo si è interrotto il 9 marzo e ricomincerà a decorrere per i residui giorni mancanti a partire dal 1° settembre;
  • il decorso dei predetti termini, qualora avente inizio nel periodo 9 marzo  - 31 agosto, inizierà il 1° settembre.

 

 

 

Per saperne di più, le filiali della tua banca sono a disposizione per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno.

 

  • prima del 9 aprile 2020
  • rimasto impagato nel periodo compreso tra il 9 marzo 2020 e il 31 Agosto 2020

la tua posizione verrà riesaminata il 1 settembre 2020: in presenza di fondi e di autorizzazione all’emissione, l’assegno sarà pagato con addebito sul tuo conto il 1 settembre 2020.
La tua Filiale è a disposizione per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno.

avrai più tempo per effettuare il pagamento a sanatoria.
Puoi contattare la tua Filiale per conoscere la nuova data entro la quale devi effettuare il pagamento a sanatoria.
Ti ricordiamo che il mancato pagamento a sanatoria comporterà l'inserimento del tuo nominativo nella Centrale d'Allarme Interbancaria ("C.A.I.") e la conseguente revoca di ogni autorizzazione ad emettere assegni bancari e postali, per un periodo di 6 mesi nonché le conseguenti sanzioni prefettizie.

  • emesso prima del 9 aprile 2020

i termini di presentazione per il pagamento dell’assegno sono sospesi nel periodo compreso tra il 9 marzo e fino al 31 agosto 2020.
Ti ricordiamo che i termini di presentazione al pagamento degli assegni sono di 8 giorni di calendario per assegni su piazza e 15 giorni di calendario per assegni fuori piazza, decorrenti dalla data di emissione dell’assegno.

a scadenza fissa emessa prima del 9 aprile 2020 e scaduta nel periodo compreso tra il9 marzo 2020 e il 31 Agosto 2020, la nuova data di scadenza della tua cambiale è il 1 Settembre 2020.

Se devi pagare una cambiale con scadenza “a certo tempo data” o “a certo tempo vista”, la Filiale dove hai domiciliato il pagamento è a disposizione per indicarti la nuova data di scadenza e darti tutte le informazioni di cui hai bisogno.